Castello di Rampinzeri

Il castello è di stile neogotico con forte richiamo alla dominazione saracena, viene anche citato nel film "Il Gattopardo". Le origini vanno ricercate all'anno 1132 dell'era volgare, da allora subì diverse trasformazioni fino al 1800. Il plesso si compone di un chiosco interno, dove affacciano le stanze patronali, un frontale, un'ampia stalla, magazzini, granai e dei tuguri che forse erano la dimora della servitù. E' presente anche un piccola cappella di famiglia. È stato operato il consolidamento delle murature portanti e delle volte che presentano lesioni, il rifacimento dei solai lignei e delle pavimentazioni. Sono stati restaurati gli infissi “storici”. Nel restauro sono state utilizzate tradizioni costruttive locali, applicando praticamente il concetto di “bioedilizia”.
Info
Anno Località
2005 SANTA NINFA (TP) - IT
Share: